Vedi queste mappe? Rappresentano le principali possibili caratteristiche di un cane e di un adottante.
Le ho realizzate per valutare tutte le possibili opzioni quando devo cercare la giusta combinazione tra cane e proprietario e te le lascio sbirciare per farti capire quanti sono gli aspetti di cui tenere conto.
Come potrai immaginare le combinazioni sono pressoché infinite ma sono davvero poche quelle funzionali, ovvero quelle che fanno si che cane e proprietario siano compatibili e che possano instaurare una relazione che soddisfi i bisogni, le aspettative e i desideri di entrambi.

Come dog trainer ho potuto notare che la maggior parte dei problemi che i proprietari hanno con i loro cani nascono da incompatibilità di diversa natura. Questi problemi, a volte di difficile risoluzione, rendono sia il cane che il proprietario scontenti e stressati.
I motivi per cui una persona decide di includere un cane nella propria famiglia cambiano a seconda dei bisogni e delle aspettative. Purtroppo però, spesso la scelta del cane da adottare non tiene minimamente conto di questi fattori, dando più importanza all’aspetto estetico o affidandosi al fato.

Cosa succede quando cane e proprietario non sono fatti l’uno per l’altra?
Tendenzialmente i casi sono 3:
1) il proprietario cambia radicalmente la propria vita e abitudini, sacrificandosi per il benessere del cane, in modo da risolverne i problemi comportamentali;
2) si scende a compromessi, trovando una sorta di equilibrio in cui si sacrificano un po’ i bisogni del cane, un po’ quelli del proprietario, in modo da arginare il più possibile i comportamenti problematici;
3) il proprietario non è in grado di dare al cane le cure, il tempo e le attenzioni di cui necessita, quindi decide di darlo in adozione.

Nessuna di queste opzioni suona bene, vero? Ora ti spiego come è possibile prevenire il problema.

La maggior parte delle persone crede che i cani si differenzino l’uno dall’altro semplicemente per il colore del loro mantello e la loro taglia, ma non è così! Ogni individuo è unico: il suo carattere, i suoi bisogni e le sue attitudini variano in base al soggetto e sono determinate da molteplici fattori interni ed esterni.

E’ importantissimo dunque che l’adottante valuti molto bene la scelta del cane da adottare, chiedendosi innanzitutto come si immagina il proprio cane ideale e che cosa vorrebbe fare con lui.
Altra cosa importantissima di cui tenere conto sono i fattori esterni: il tempo, il denaro e le energie che si possono investire nel cane, insieme al luogo in cui si vive, sono elementi che faranno la differenza nella gestione quotidiana del cane.
Fatta chiarezza su questo aspetto è il momento di informarsi e cercare il cane giusto.

Vedendo le mappe ti renderai conto che non è un lavoro facile… ci sono tantissimi fattori di cui tenere conto!
Contattare un professionista del settore cinofilo è sicuramente di aiuto. Perché è vero che nessuno può prevedere con certezza quale sarà il carattere di un cucciolo quando sarà adulto oppure conoscere a fondo le caratteristiche di un cane guardandolo attraverso le sbarre di un canile, ma la conoscenza e l’esperienza di un dog trainer possono sicuramente indirizzare il futuro proprietario verso una scelta più consapevole, riducendo il rischio di ritrovarsi con un cane con cui non si ha nulla in comune o di cui non si ha la possibilità di avere cura nel modo corretto.
Anche l’ambiente dove il cane è nato e cresciuto incide nella formazione del suo carattere, per cui anche la scelta della struttura a cui rivolgersi, che sia un allevamento o un canile, non va sottovalutata.

Ricorda: l’ultima parola sarà sempre la tua, perché sarai tu a convivere con il cane e quindi hai il pieno diritto (e dovere) di decidere in base alle tue preferenze. Il ruolo del dog trainer è quello di spiegarti, indirizzarti, consigliarti, ma non può sostituirti in una scelta così importante.

Quindi, se hai intenzione di adottare un cane in modo ponderato, responsabile e attento, il servizio di consulenza pre-adozione è quello che fa per te!

No Comment

Comments are closed.